Al Km 289 (Rosignano Solvay)

L’area occupata dallo stabilimento e’ enorme. Centosessanta ettari, una ferrovia tra la fabbrica e la parte sul mare. Canali, tubature, lunghi pontili e una profonda trasformazione della spiaggia oramai ricca del bianco (e aggressivo) carbonato di calcio. Pochi i gabbiani che si aggirano là intorno.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...