Cesare Salvestroni e Pagine Sì! Una storia pisana

Leggo sul sito ufficiale dell’ANPI la biografia di Cesare Salvestroni: “…Simpatizza col movimento di Giustizia e Libertà, contribuisce alla nascita del Partito d’Azione pisano nel fronte antifascista clandestino e dopo l’8 settembre organizza la Resistenza armata nella sua città. Arrestato la prima volta nell’ottobre ’43, è rinchiuso nel carcere di San Matteo e rilasciato dopo…