La poesia della diffusione: la Luna Rossa

La Luna entra lentamente nel cono d’ombra proiettato dalla nostra Terra mentre appare all’inizio impercettibile l’ombra netta gettata nello spazio dal nostro pianeta, in alto a sinistra. La luna si muove “all’indietro”, si sa, così si lancia lentamente nel buio che inesorabilmente sembra divorarla. La frenesia cresce, l’aspettativa si fa insopportabile. Nuvole a banchi oscurano…